Oggi vi raccontiamo di come un’azienda del settore F&B è riuscita a promuoversi sui social media con successo per il…

Oggi vi raccontiamo di come un’azienda del settore F&B è riuscita a promuoversi sui social media con successo per il rilancio dell’immagine del Brand e di un prodotto sul mercato dopo il fallimento e l’acquisizione da parte di altre holding. Anche se le leggendarie merendine “Twinkie” e “Doorbell” non sono vendute in Italia, il rebranding di questo business è un perfetto esempio di come utilizzare in modo efficace i social media per l’auto-promozione.

Dopo 8 mesi di assenza dal mercato, la Hostess Snack, produttrice di cupcakes e merendine, ha creato una campagna di marketing per il rilancio sugli scaffali dei suoi prodotti associando, ai social media, un ruolo centrale nella promozione, che includeva:

  1. un conto alla rovescia di 3 settimane al rilancio
  2. un contest su Instagram e Vine
  3. promozione su strada con rilascio di gadget pubblicitari legati alla campagna sui social
  4. promozione su Twitter

Nella promozione su strada e on-line, quello che si chiedeva ai consumatori era di preparare la propria “faccia da torta” nell’attesa che le merendine tornassero sugli scaffali e condividerla sui social con l’hashtag #cakeface.

Gli “street team” sono apparsi in diverse città americane, facendosi notare attraverso la distribuzione di magliette e gadget e anche organizzando di esercizi di “Yoga per la bocca” presso luoghi di altissima affluenza come Times Square.

La campagna si è conquistata l’attenzione nazionale, con la presenza di un trend #cakeface su Instagram e di un trend #Twinkies su Twitter. Nel sito Prepareyourcakeface.com la Hostess Snack, ha creato una collection con i video e le immagini condivise da tutte le persone.

Nel complesso, la campagna ha contribuito all’aumento delle vendite Twinkie del 185%, e a quelle dei Cupcake del 53%.

Il successo di questa campagna per promuoversi sui social media è la prova del potere dei social media interattivi. Le persone vogliono partecipare, tutti vogliono essere parte di qualcosa di più grande, pur mantenendo la loro individualità. Le aziende possono nutrire questo desiderio attraverso la pubblicità, possono distinguersi dalla concorrenza e attraverso la pianificazione intelligente della propria presenza sui social media, possono aumentare la loro Brand reputation.


E nel mercato delle piccole/medie imprese o nei Ristoranti, come potete coinvolgere i vostri clienti?

E’ necessario mostrare la qualità, la familiarità e l’unicità della vostra offerta, dovete comunicare un motivo per scegliervi rispetto ai vostri competitor o coinvolgere gli utenti in un modo originale.
Potrebbe essere semplice quanto invitare i propri clienti a fotografare e taggare un piatto “cucinato in casa”, premiando poi quello più popolare facendolo diventare il “piatto del mese” ed offrendo una cena per 2 al vincitore.

Usate i Social media per rendere i clienti partecipi nella vostra attività, ci avete già provato? Raccontateci la vostra esperienza.