Spesso ci si chiede: come mai questo locale funziona e quest’altro no? Sono nella stessa zona, c’è passaggio, il gestore…

Spesso ci si chiede: come mai questo locale funziona e quest’altro no? Sono nella stessa zona, c’è passaggio, il gestore è conosciuto.

The End, finito, tutte queste domande fanno parte della preistoria. Il mix degli elementi che determina il successo di un locale ma soprattutto di un format della ristorazione, è dato da una serie di azioni di marketing, di scelte legate al contenuto del locale (l’offerta) e dalla strategia e dalla metodicità con la quale viene eseguita, tutto il resto si chiama “fortuna o lotteria” e sinceramente in un epoca di grande volatilità come questa, affidare il proprio business alla lotteria è troppo rischioso.

Ogni Nazione può citare casi di successo molto interessanti ma in questo momento la Spagna ne vanta un numero e una varietà altissima, facciamo quindi un analisi di due format della ristorazione di successo.

Il primo è nel cuore del Raval a Barcellona, il Never Moore 17, dove il proprietario per differenziarsi dai competitor, la zona è ricchissima di proposte, ha creato una casa-salotto-ristorante, una sorta di lounge con cucina di casa a vista e salotto, con attrezzatura e stoviglie varie. E’ proprio lui, il proprietario, che ti accoglie e cucina insieme a te se vuoi, oppure apre il frigo e ti fa scegliere al momento le freschissime materie prime per la tua cena. Una proposta che trova grande riscontro: il locale vanta una lunga lista di serate già prenotate per cene private e feste.

Altro format vincente e su tutte le cronache in questo periodo è il Diverxo di Madrid un meraviglioso ristorante tre stelle michelin del giovane chef Dabiz Munoz, per tutti “il Moicano” vista la sua capigliatura. Dabiz ha rivoluzionato il modo di comunicare la cucina con i suoi video, l’ultimo, quello dove presenta il locale, straordinario nel pensiero strategico che lo ha concepito e nel modo in cui aggancia l’utente: è questo che lo ha reso unico rispetto ai suoi competitor, e vi assicuro che nel club degli stellati la competizione è molto agguerrita.