L’abbigliamento da lavoro è un tasto dolente per ogni imprenditore dell’ospitalità, perché spesso le esigenze sono molteplici e variano di…

L’abbigliamento da lavoro è un tasto dolente per ogni imprenditore dell’ospitalità, perché spesso le esigenze sono molteplici e variano di ruolo in ruolo per lo staff, ma quel che ognuno vorrebbe è una soluzione che garantisca stile e praticità.

E quando si tratta di uniformi non sempre la scelta viene facile, perché, come ben sanno i titolari di ristoranti e hotel, l’abbigliamento deve rispondere a precise regole di sicurezza ed igiene, oltre che a scopi di comunicazione e marketing. Per non parlare del fatto che le regole circa l’abbigliamento sul posto di lavoro possono, qualche volta, creare confusione. Questo è vero per tutti i settori industriali, dal retail ai servizi, ma nel caso delle aziende dell’ospitalità possiamo dire con una certa sicurezza che l’apparenza dello staff è ancor più determinante, essendo tutta una questione di prime impressioni e di necessità di stabilire un legame di fiducia, praticamente, all’istante.

Perché uniformare l’abbigliamento da lavoro?

Quando si parla di abbigliamento da lavoro, prima di tutto, si parla di uniformi per il personale, ossia di indumenti di lavoro non destinati a proteggere sicurezza e salute del lavoratore, che hanno principalmente una funzione estetica.

I vantaggi dell’avere un’uniforme sono molteplici: in primis, assicurano un look “smart” per tutto il team. Inoltre, le uniformi hanno impatto positivo sia sulla percezione del cliente, sia sul team stesso, il quale si sentirà più coinvolto e svilupperà più facilmente un senso di appartenenza all’azienda. Come conseguenza, i membri dello staff si sentiranno più partecipi del processo di produzione e delivery del servizio, e saranno più produttivi perché identificheranno più agevolmente se stessi con il brand che rappresentano!

abbigliamento da lavoro

Oltre l’uniforme: le caratteristiche tecniche dell’abbigliamento da lavoro che non puoi trascurare

Ma al di là dell’uniforme in sé, quando consigliamo di oculare le scelte sull’abbigliamento da lavoro intendiamo anche quel che riguarda le scelte sui capi tecnici dello staff operativo, ossia gli indumenti che devono essere indossati necessariamente dai lavoratori per la natura stessa del loro impiego (ad esempio, da chi lavora in cucina). L’abbigliamento da lavoro è, sotto questo punto di vista, un po’ come l’abbigliamento sportivo: ci sono precise referenze tecniche da rispettare, che prescindono dalla componente estetica.

  1. Comodità. Il tuo staff operativo lavora otto-nove ore al giorno, se non di più: vuoi davvero torturarlo con un’uniforme scomoda? Comodità non vuol dire soltanto fare abiti su misura che calzino a pennello, ma che siano soprattutto vestibili per lunghi periodi di tempo senza incidere negativamente sulla libertà di movimento del collaboratore.
  2. Qualità del tessuto. La qualità del tessuto è importante perché incide sulla resa, sia per la manutenzione degli abiti, sia per l’impressione che il team dà vestendoli. I materiali devono essere traspiranti, leggeri e adatti all’ambiente di lavoro, in concordanza con eventuali restrizioni dovute a questioni di sicurezza o di igiene.
  3. Lo stile. Lo stile dell’abbigliamento da lavoro deve ovviamente rifarsi all’identità del locale: camicia e cravatta per il ristorante di lusso, grembiule per il lounge bar, casacche più o meno elaborate a seconda della cucina.

I migliori si affidano a fornitori che siano in grado di prestare grande attenzione e cura alle rifiniture e al confezionamento dei capi di abbigliamento prescelti. I blasonatissimi Massimo Bottura e Georges Blanc hanno scelto Giblor’s, azienda specializzata tutta italiana, ambasciatrice del professional clothing stile italiano nel mondo, leader del mercato in attività da più di quarant’anni. Giblor’s mette a disposizione collezioni per ogni evenienza dell’HoReCa, dalle giacche da chef agli scamiciati per la sala.

abbigliamento da lavoro
Parte della collezione “Giacche” per lo staff della cucina – Giblor’s

 

Che si tratti di uniformi oppure di abbigliamento tecnico per necessità specifiche, scegliere gli indumenti per il posto di lavoro non è semplice, ma lasciarsi affiancare da un fornitore esperto aiuterà sicuramente a migliorare l’immagine e lo standard del locale.