State pensando a come conquistare clienti sempre più esigenti e far sì che si ricordino di voi?  Per essere sempre un…

State pensando a come conquistare clienti sempre più esigenti e far sì che si ricordino di voi?  Per essere sempre un passo avanti rispetto ai concorrenti potete puntare sulla colazione. Vi sembrerà una banalità, ma non lo è: in molti casi ciò che ha conferito una specifica identità alla struttura è stato proprio il servizio Breakfast.

Il punto di partenza per creare un ottimo momento Breakfast è la segmentazione: si analizza la domanda per arrivare a costruire l’offerta, ed è proprio su quest’ultima che ci concentreremo.

Un’indagine condotta su un campione di mille utenti italiani che frequentano hotel 4 stelle ha fornito un’interessante fotografia dei fattori in grado di valorizzare il breakfast. Dallo studio è emerso infatti che il 54% degli intervistati vorrebbe iniziare la giornata con i prodotti salati. (Fonte: Ritz International School)

Non solo dolce: valorizzare il breakfast con l'offerta salata

Non solo affettati, uova e formaggi, ormai presenti in tantissimi hotel al mattino. I clienti vorrebbero trovare nel buffet torte salate, panettoni farciti, croissant salati, pizzette e via dicendo. Insomma i prodotti da forno, attraverso i quali il breakfast si rinnova e diventa sempre più “global”.

Cosa favorisce il consumo dei prodotti salati?

In uno scenario di costante cambiamento – dove però il vero protagonista rimane il prodotto con le sue declinazioni -, abbiamo visto diffondersi nuove modalità di consumo della colazione. Il breakfast buffet deve essere arricchito: per soddisfare la clientela, non bastano più il classico standard all’italiana. Ad oggi buona parte dei prodotti deve essere salata.

Anche il momento del consumo cambia: molti clienti amano posticipare la colazione in tarda mattinata. Gli orari di servizio si dilatano, ed ecco che il brunch raggiunge l’apice della sua diffusione. Data la sua natura di fusione tra due pasti che normalmente comincia intorno alle 10.30 del mattino, l’offerta del brunch comprende sempre molte varianti salate.

Oltre a valorizzare il breakfast, i prodotti da forno salati offrono un altro grande vantaggio: la loro longevità è superiore rispetto a quella dei prodotti dolci. Se non consumati tutti al mattino, il salato può essere riproposto lungo tutta la giornata, durante uno spuntino, un pasto o una merenda. Questo generalmente aiuta l’hotel nell’organizzazione, nel controllo e nel contenimento dei costi.

Come costruire un breakfast equilibrato

Quali sono le 6 azioni più importanti per rendere il vostro Breakfast di forte appeal?

  1. Studiate bene chi sono i vostri clienti, la loro cultura e le loro abitudini alimentari per sorprenderli con prodotti che siano di loro gradimento;
  2. Fate in modo che la vostra offerta sia autentica: si può valorizzare il breakfast con prodotti di qualità, collocati nei contenitori ideali e ben comunicati con la giusta segnaletica;
  3. Mixate bene la quantità di dolce con il salato, evidenziando le combinazioni (ad esempio focaccia con marmellata di castagne e ricotta d’alpeggio);
  4. Evitate i doppioni tra prodotti dolci e salati (in particolare le crostate) ma non abbiate paura di aumentare lo spazio dedicato alle focacce, ai croissant integrali e agli altri prodotti salati;
  5. Una volta che avete allestito il vostro buffet, fate una foto e riguardatela per assicurarvi che l’effetto ottico sia ottimale nell’esposizione e che il mix dei prodotti sia bel bilanciato.

Le proposte salate per valorizzare il breakfast

Da alcune nostre indagini recenti abbiamo rilevato che le aziende specializzate in prodotti da forno offrono già parecchie soluzioni a riguardo. Forno d’Asolo, azienda che della qualità ne ha fatto una bandiera, ha arricchito il proprio catalogo con diversi prodotti salati, alcuni dei quali particolarmente indicati per la prima colazione.

Per il pasto più importante della giornata, l’azienda propone focaccine vuote pronte da farcire oppure focacce ripiene per tutti i gusti (tra cui rustica, mediterranea, vegetale, fumè). Non manca una grande varietà di pane, calzoni farciti e pizzette che possono essere sfruttati in tutto l’arco della giornata.

A valorizzare la gamma dell’offerta breakfast contribuiscono poi le torte salate e i kondo dal ripieno filante, che rappresentano l’autenticità che tutte le strutture cercano nell’allestire il proprio breakfast. Se volete conferire un tocco di classe al vostro buffet non possono mancare le nuove proposte 100% vegane, certificate dall’Associazione Italiana Vegetariani: Cornetto Vegan Salato e Cornetto Vegan Cereali Salato, che sposano perfettamente gusto e genuinità per i clienti più attenti ed esigenti.

La filosofia del salato è stata già abbracciata da diverse strutture, tra le quali l’Hotel QC Terme. Ubicato a Pré Saint Didier, questo albergo ha riscosso successo tra i propri ospiti grazie all’offerta di focacce, grissini e diverse torte salate.

Stesso risultato all’Hotel Dragonara di Chieti Est: “Dopo l’introduzione di prodotti da forno salati – ci racconta Maurizio Di Francesco, il Food & Beverage Manager della struttura – il gradimento da parte dei nostri clienti è salito tantissimo.