Come allestire gli spazi esterni dell’hotel

By Giacomo Pini
Giu 17th, 2016
1221 Views

Come allestire gli spazi esterni dell'hotel

L’area esterna è il biglietto da visita di qualsiasi hotel, un’anteprima di ciò che il cliente troverà all’interno. Ecco perché è importante curarla e valorizzarla al meglio, creando un’immagine coordinata ed elevando al top l’intera struttura.

Gli studi degli ultimi anni hanno dimostrato che uno spazio esterno poco curato o disordinato comporta una perdita del valore dell’immagine dell’immobile di un 25%. Proprio per questo molte strutture ricettive stanno cercando di valorizzare al meglio le proprie pertinenze all’aperto, migliorando la brand image ed espandendo allo stesso tempo il suolo fruibile per la propria attività. In tal modo aumenta la capacità di accogliere ospiti e di offrire un servizio distintivo, anche organizzando eventi qualificanti per la propria struttura.

Soluzioni per allestire gli spazi esterni dell’hotel

Quella che fino a pochi anni fa era una semplice piscina, niente più che un servizio aggiuntivo offerto dall’albergo, diventa ora il fulcro dell’attenzione nella stagione estiva: di giorno vengono approntate aree benessere con attività di aquagym e palestra, mentre di sera o in occasione di particolari eventi – spesso aperti anche ai non clienti della struttura alberghiera – si possono allestire rilassanti ambienti lounge dove trascorrere piacevoli momenti in compagnia.

Come allestire gli spazi esterni dell'hotel

Hotel Eden Rock Firenze

Pasteggiare all’aperto è sempre un piacere nella bella stagione, così spesso vengono utilizzati pergolati e tende per creare proseguimenti delle sale interne, da sfruttare nei momenti meno confacenti. È stata esattamente questa la scelta del Lloyd Baia Hotel Vietri: in fondo cosa c’è di meglio che fare colazione, pranzare o cenare in una bella veranda panoramica, magari sul mare?

Come allestire gli spazi esterni dell'hotel

Lloyd’s Baia Hotel Vietri sul mare

Allo stesso modo una semplice camera con un terrazzo disadorno può essere trasformata in una suite dotata di un’intima estensione esterna o, quando le circostanze lo permettono, in un salotto per tutta la clientela.

Come allestire gli spazi esterni dell'hotel

La suite dell’Hotel Dory (Riccione)

Nascono così dei roof garden, dei terrazzi panoramici molto suggestivi, arredati di tutto punto con divanerie e tavoli, tende automatiche e veri e propri banchi bar dove barman e chef preparano le loro prelibatezze e contribuiscono a far vivere situazioni esclusive ai partecipanti.

Come allestire gli spazi esterni dell'hotel

Hotel Lungomare Riccione

Utilizzando combinazioni armoniose e materiali di qualità, come quelli suggeriti da AFA arredamenti, è possibile allestire l’area esterna della struttura come preziose espansioni degli spazi interni, creando ambienti di classe per uso stagionale oppure, con appositi impianti di riscaldamento, per tutto l’anno.

A proposito dell'autore

Giacomo Pini
- Con oltre venti anni di esperienza sul campo è un esperto di Turismo e Ristorazione, classe 1972 vive rimbalzando tra Romagna sua terra natale e dove ha il suo quartier generale, Siena e San Francisco. Consulente per diverse aziende del settore, strutture ricettive, catene alberghiere e holding internazionali, per le quali, con il suo staff, cura lo start up, il marketing strategico, la formazione del personale e più in generale tutta l'attività di lancio e posizionamento commerciale. E' formatore e autore di diversi testi professionali.